Comune di Zola Predosa
Provincia di Bologna
Orari SUE
Martedì
09.00 - 12.00-
riservato solo ai tecnici professionisti previo appuntamento. Giovedi 15.00 - 18.00 riservato ai cittadini
Riferimenti Ente
Comune di Zola Predosa
Piazza della Repubblica, 1
40069 - Zola Predosa (BO)
Telefono
051.6161611
Fax
051.6161711
Notizie
26/09/2019
CILA - SCIA - PDC

Alla luce dell'entrata in vigore della nuova disciplina regionale del contributo di costruzione prevista per il 1°ottobre le pratiche  CILA /SCIA/ Permesso di costruire caricate prima del 30/09, e non inoltrate entro il 30/09 NON dovranno essere inoltrate. Questo perchè la pratica risulterebbe caricata in vigenza di un regime contributivo ad oggi abrogato e non inviata in tempo utile. La pratica dovrà essere ricaricata ponendo particolare attenzione all'applicazione della nuova disciplina del contributo di costruzione - rif. DAL 186/2018 e relativa delibera comunale di recepimento successivamente al 1° ottobre 2019.

18/01/2019
PRESENTAZIONE ISTANZE IN MODALITÀ ESCLUSIVAMENTE DIGITALE

Il Comune di Zola Predosa ha attivato l'inoltro ESCLUSIVAMENTE digitale delle istanze attraverso il portale.

Si informano i professionisti e cittadini interessati, che la suddetta modalità è OBBLIGATORIA per tutti a partire dal 19/01/2019.

La documentazione presentata digitalmente attraverso il portale è l'unica ad avere validità (NON sarà più necessario presentare documentazione cartacea nè l'invio PEC to PEC).

La ricevuta automatica emessa dall'Ufficio Protocollo certifica l'avvenuta presentazione.

07/09/2016
Modello ISTAT

La compilazione del modello ISTAT/PDC/RE o ISTAT/PDC/NRE dovrà essere effettuato on-line attraverso il sito https://indata.istat.it/pdc previa registrazione e consultazione della pagina "ISTRUZIONI" 

Lo Sportello Unico SUE e SUAP
Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica